rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Calcio

Sampdoria, Lanna si presenta: "Scelta di cuore, e su Vialli..."

Presentazione ufficiale per il nuovo presidente blucerchiato, subentrato a Massimo Ferrero

Presentazione ufficiale per il nuovo presidente della Sampdoria Marco Lanna, subentrato a Massimo Ferrero dopo la vicenda giudiziaria in cui è rimasto coinvolto il 'viperetta'. L'ex calciatore blucerchiato, unico genovese a vincere lo scudetto nel 1991 nella squadra guidata da Boskov, ha tracciato le linee guida per il prossimo futuro e fissato gli obiettivi del suo mandato.

"Ho sempre affrontato i problemi nella mia vita - ha detto Lanna - come nel 2001 quando sono tornato in blucerchiato per dare una mano nella lotta per evitare la Serie C. Quando Vidal me lo ha chiesto ho dato subito la mia disponibilità, il cuore mi ha detto di accettare, ora lasciamo da parte le problematiche e guardiamo uniti al futuro. Dobbiamo conquistare la salvezza e arrivare con le nostre gambe alla fine della stagione". 

"Mi occuperò della supervisione dell'area sportiva - ha aggiunto - dove agiranno Romei, Faggiano e Osti, che è rientrato ed è un'arma in più per tutti noi. Il mio mandato non ha una scadenza, la cosa importante per me è raggiungere gli obiettivi che mi sono fissato, tra questi anche quello di riavvicinare i tifosi alla società".

Tifosi che già nelle scorse settimane avevano dedicato uno striscione al nuovo presidente e che anche oggi hanno appeso uno striscione fuori dallo stadio Luigi Ferraris, in cui si legge: 'Buon lavoro Marco Lanna, sampdoriano come noi'. 

"Sto lavorando per capire le esigenze e i problemi che hanno causato l’allontanamento - ha sottolineato Lanna - e vorrei che la Samp tornasse quella in cui sono cresciuto, una famiglia. Non mi sarei mai aspettato di diventare presidente, stiamo studiando anche alcune iniziative con i supporter, covid permettendo".

Lanna ha poi parlato anche degli ex compagni scudettati, raccontando di far parte di una chat comune attraverso la quale ha ricevuto messaggi e chiamate da tutti, non si è però sbilanciato su Gianluca Vialli, che tanti tifosi sperano possa diventare il presidente di un nuovo corso blucerchiato, spiegando di essere legato da un vincolo di amicizia con il bomber dello scudetto, ma che "Gianluca non parlerebbe nemmeno sotto tortura" e che delle trattative per la cessione si occupa Vidal.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sampdoria, Lanna si presenta: "Scelta di cuore, e su Vialli..."

GenovaToday è in caricamento