rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Calcio

VIDEO | Genoa-Benevento 0-0: miracoli di Paleari e sfortuna, il Grifone non passa

Pareggio a reti bianche, goal annullato a Pajac e rigore negato dal var su Portanova, nella ripresa 'goal fantasma' di Yeboah e triplo miracolo del portiere avversario su Coda, Pajac e Yalcin

Pareggio a reti bianche per il Genoa al termine di una gara intensa dove forse, ai punti, avrebbe meritato qualcosa in più il Grifone, sfortunato negli episodi e fermato anche dalle super parate di Paleari. Nel primo tempo un goal annullato a Pajac per fuorigioco e un rigore prima concesso e poi negato dal var su Portanova, ma anche un gran tiro di Coda e la reazione del Benevento con Karic e Viviani. Nella ripresa occasioni da ambo le parti in avvio, poi un 'goal fantasma' di Yeboah che sarebbe comunque stato annullato per fuorigioco e almeno tre miracoli di Paleari su Pajac, Coda e Yalcin. Non passa la formazione di Blessin, che sale comunque a quota 4 punti in classifica, al momento in vetta insieme ad Ascoli e Palermo, in attesa delle gare di domenica.

Genoa-Benevento 0-0, le pagelle: baluardo Bani, Yeboah meglio di Ekuban

Genoa-Benevento 0-0, la cronaca

I due episodi chiave del primo tempo tra il 5' e il 22'. Prima l'arbitro Pezzuto annulla il goal del vantaggio di Pajac per un fuorigioco attivo di Gudmundsson, poi è il var a essere protagonista. Portanova sfrutta un buco difensivo e si infila in area, quindi vola a terra tra l'intervento di Masciangelo e l'uscita disperata di Paleari. Il direttore di gara non ha dubbi e indica il dischetto, poi dopo un lungo consulto decide di andare a rivedere l'episodio e cambia idea. Il contatto sembra esserci, ma il giocatore rossoblù accentua molto la caduta. La gara poi si accede tra 30' e 40': alla mezz'ora Coda cerca l'incrocio dei pali con un tiro a giro che esce di pochissimo, replica il Benevento al 36' con un colpo di testa di Glik bloccato da Martinez e al 40' con un'azione insistita che porta alla conclusione Karic. Tiro deviato da Hefti che spiazza il portiere del Genoa, palla che esce di poco dallo specchio, sul secondo palo Viviani prova il diagonale, respinge Martinez e poi la palla finisce in corner.

Subito botta e risposta nel secondo tempo: miracolo di Paleari su un tiro potente di Badelj (49') e occasione per La Gumina che con la punta non riesce a trovare la deviazione vincente su un pallone messo in area dalla destra. Gara gradevole che prosegue con diversi ribaltamenti di fronte: a 57' conclusione insidiosa di Acampora che termina fuori di poco, risponde Frendrup con una gran botta dalla distanza, palla alta di poco. I primi cambi di Blessin arrivano al 64': Yeboah prende il posto di un poco incisivo Ekuban, mentre Jagiello subentra a Portanova, ammonito poco prima per un fallo tattico su una ripartenza avversaria. Spinge il Genoa che tra 67' e 70' crea tre nitide palle goal: doppio miracolo in corner di Paleaeri su Pajac e Coda, poi Yeboah di testa spaventa il portiere, ma conclude a lato. Giallo al 73': discesa ubriacante di Gudmundsson, conclusione a botta sicura di Yeboah respinta sulla linea (o forse oltre) da Barba. L'attaccante chiede il goal, alla fine il direttore di gara (dopo il consulto con la sala var) opta per un fuorigioco dell'italo-ghanese. Nel finale spinge il Genoa che al 90' si rende pericolosissimo con Yalcin, subentrato a Coda, destro secco e ancora una grandissima risposta di Paleari a negare il goal da tre punti; nel recupero proteste rossoblù per un presunto tocca di mano in area di Glik, l'arbitro si consulta il var e fa riprendere il gioco per qualche secondo prima del triplice fischio.

Benevento-Genoa 0-0 | Tabellino e voti

Genoa (4-2-2-2): Martinez 5.5; Hefti 6.5, Bani 6.5 (88' Ilsanker sv), Dragusin 6, Pajac 6.5; Badelj 5.5, Frendrup 6.5; Portanova 6 (64' Jagiello 5.5), Gudmundsson 6.5; Coda 6 (85' Yalcin sv), Ekuban 5 (64' Yeboah 6.5). All. Blessin.

Benevento (5-3-2): Paleari 7; Letizia 6.5, Capellini 6, Glik 6.5, Barba 6.5, Masciangelo 5.5 (79' Foulon sv); Karic 6, Viviani 6, Acampora 6 (75' Tello sv); La Gumina 5, Forte 5. All. Caserta.

Arbitro: Pezzuto di Lecce.

Note: ammoniti Viviani, Pajac, Capellini, Portanova e Yeboah.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

VIDEO | Genoa-Benevento 0-0: miracoli di Paleari e sfortuna, il Grifone non passa

GenovaToday è in caricamento