rotate-mobile
Politica

Corso Italia fino al Porto Antico, il nuovo dono di Piano alla città

Il vecchio progetto del Blueprint è stato rivisto e corretto per dare vita al Waterfront di Levante. Secondo quanto affermato dal presidente della Regione, «il progetto sarà pronto fra due anni»

Oggi a palazzo Tursi è stato firmato l'atto di donazione del progetto 'Waterfront di Levante' da parte del Renzo Piano Building Workshop al Comune di Genova, alla Regione Liguria e all'Autorità Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale.

Alla sottoscrizione erano presenti l'architetto e Senatore a vita, Renzo Piano, il sindaco di Genova, Marco Bucci, il presidente Autorità Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale, Paolo Emilio Signorini e il presidente della Regione, Giovanni Toti.

Il nuovo progetto prevede alcune varianti rispetto al vecchio Blueprint. Ora spetta alle istituzioni locali trovare i fondi per realizzare l'opera, che permetterà di proseguire la passeggiata di corso Italia, a piedi o in bicicletta, fino a porta Siberia al Porto Antico.

L'idea è quella di «riportare l'acqua dove già c'era», ha spiegato Renzo Piano. Soddisfazione è stata espressa dal sindaco Bucci, secondo il quale il nuovo progetto tiene conto di alcuni punti fermi, come la riqualificazione del palasport e la convivenza fra cantieri navali ed edifici residenziali.

Giovanni Toti ha commentato con entusiasmo su Facebook la firma odierna, dando tempi di realizzazione forse un po' ottimistici. «Grazie al progetto di Piano del waterfront di Genova scriviamo la storia di questa città. A Palazzo Tursi l'architetto Renzo Piano ha illustrato come cambierà Genova con il progetto del nuovo Waterfront di Levante, che sarà pronto fra due anni. Un grande regalo alla nostra città, al nostro porto e a tutta la Liguria».

Nelle foto qui sotto la situazione attuale e il waterfront di Levante.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso Italia fino al Porto Antico, il nuovo dono di Piano alla città

GenovaToday è in caricamento