Torino, anche il governatore Toti alla manifestazione "Sì Tav"

Il presidente della Regione Liguria ha voluto unirsi alla folla che sabato mattina ha riempito piazza Castello in favore delle grandi opere. Con lui l'assessore Giacomo Giampedrone

C’era anche il governatore ligure Giovanni Toti, insieme con l'assessore regionale alla Protezione Civile, Giacomo Giampedrone, tra i partecipanti alla manifestazione in favore della Tav organizzata sabato in piazza Castello, a Torino.

Toti aveva già annunciato nei giorni scorsi l’intenzione di unirsi ai tanti rappresentanti politici che hanno voluto dire pubblicamente sì alla Torino-Lione, compresi un centinaio di sindaci provenienti da Piemonte, Lombardia, Valle D’Aosta e Veneto: «A Torino per dire Sì alla Tav e a tutte le grandi opere che possono modernizzare il nostro Paese e creare sviluppo e lavoro. Noi ci siamo», ha scritto il governatore ligure su Facebook, da dove ha poi mostrato in diretta la piazza.

«La Tav è una di quelle grandi opere che servono come il pane ha questo paese, e c’è qualcuno ancora che si ostina a non volerle. Le grandi opere non sono in contrasto con la tutela seria dell’ambiente, e spesso l’ambientalismo è male interpretato. Qui c’è davvero tanta gente che la pensa in modo diverso, gente che ha colori politici diversi, ma che è unita nella convinzione che l’Italia è un paese che deve crescere e non può crescere con sussidi e idee strampalate, ma grazie al suo lavoro - ha detto Toti mentre in piazza Castello risuonavano le note dell’inno nazionale - Per raggiungere questo obiettivo è necessario che ci siano le infrastrutture in grado di sostenere il lavoro, ed è per questo siamo qui: quella di oggi è davvero una piazza molto bella».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorbillo apre a Genova: «Pizza gratis per tutti»

  • Intossicazione da monossido, morte madre e figlia

  • È morto Carlo Biondi, figlio di Alfredo

  • Ucciso il cinghiale "educato" che attraversava sulle strisce guidato dal vigile

  • Scopre la morte della madre e si uccide gettandosi dal Monoblocco

  • Le orche non lasciano il porto: «Hanno perso peso». Si cerca il corpo del piccolo

Torna su
GenovaToday è in caricamento