rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Politica

Maggiordomo di Quartiere, ecco gli altri servizi per i cittadini aspettando il nuovo bando

L'assessore Lorenza Rosso ha parlato di iniziative di portierato a cura di fondazione Carige in collaborazione con il Comune e Camera di Commercio, ma anche del lavoro degli Ats (Ambiti territoriali sociali)

Aspettando il nuovo bando per il Maggiordomo di Quartiere, l'assessore ai Servizi Sociali Lorenza Rosso ha illustrato alcuni servizi di cui i cittadini possono usufruire in questi mesi di "stallo".

L'argomento è stato discusso in consiglio comunale, con un'interrogazione di Tiziana Notarnicola, capogruppo di Vince Genova ed ex assessore ai Servizi Sociali del Municipio Medio Levante: "Il servizio del Maggiordomo di Quartiere - spiega - è nato dal quartiere della Foce, nella città animata dalla popolazione più anziana d'Europa. Il progetto è iniziato nell'aprile 2017 con il primo portierato, poi l'idea è stata sposata anche dagli altri municipi, in via Luccoli, via Piacenza, Certosa, Sestri. Ha avuto un grande successo soprattutto tra gli anziani ed è un peccato interromperlo: nel periodo tra la scadenza del bando e l'aggiudicazione del nuovo, è possibile intraprendere azioni per portare avanti comunque questo servizio?".

A rispondere l'assessore Rosso: "È un tema caro a noi e alla popolazione. Ci faremo parte diligente nei confronti della Regione Liguria (il bando è regionale, ndr) che comunque ci ha assicurato che il nuovo bando è imminente. Per quanto riguarda il tema dei servizi per il vicinato, con funzioni simili a quelle del Maggiordomo di Quartiere, fondazione Carige in collaborazione con il Comune e la Camera di Commercio promuove bandi finalizzati a supportare iniziative a sostegno della solidarietà della comunità locale e di vicinato. L'ultimo bando, risalente a maggio 2021, ha come obiettivo principale la promozione di iniziative di portierato di quartiere al fine di sostenere le persone che hanno bisogno di aiuto nelle attività della vita quotidiana. Questo bando è stato vinto da quattro soggetti e verrà portato avanti per tutto il 2022".

Rosso conclude con un appello: "Ricordo a tutti che le persone in difficoltà che necessitano di un sostegno anche professionale devono e possono rivolgersi agli Ambiti territoriali sociali sia per le informazioni sia per la presa in carico della situazione".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maggiordomo di Quartiere, ecco gli altri servizi per i cittadini aspettando il nuovo bando

GenovaToday è in caricamento