menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Freddo e vento forte, raffica di interventi per i vigili del fuoco

Rami, alberi e impalcature pericolanti hanno tenuto impegnati i pompieri dalle prime ore della mattinata

Torna un timido sole sulla Liguria dopo lunghe giornate di maltempo. Tutto merito del vento, che spazzando via le nuvole ha però anche causato qualche problema.

Dalle prime ore della mattinata, infatti, i vigili del fuoco sono impegnati in diversi interventi per la rimozione e messa in sicurezza di alberi e rami caduti, cartelloni e impalcature pericolanti e coperture di tetti a rischio. Le chiamate, confermano i vigili del fuoco, sono arrivate un po’ da tutta la città, in particolare a Oregina e a Quezzi, dove sono crollati alcuni calcinacci dall'oratorio, ma anche nel Tigullio non sono mancate segnalazioni.

L’inverno, insomma, sembra essere davvero alle porte, dopo un autunno iniziato con sole e temperature sopra la media. Da qualche giorno invece il termometro è sceso, arrivando anche vicino allo zero nell’entroterra e sulle alture. Conseguenza diretta, in val d’Aveto e sul monte Beigua è arrivata anche la prima neve.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento