rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

È iniziata l'era di Renato Franceschelli alla guida della prefettura

«Il ventennale del G8 sarà un momento delicato, so che è una ferita aperta per la città e spero di poter dare un contributo nel mettere un cerotto definitivo», ha detto durante l'incontro con la stampa

È iniziata mercoledì 26 maggio 2021 l'avventura di Renato Franceschelli come nuovo prefetto di Genova. L'ex prefetto di Padova raccoglie il testimone da Carmen Perrotta. In mattinata Franceschelli ha incontrato il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti nell'ufficio del governatore presso la sede dell'Ente in piazza De Ferrari e più tardi la stampa.

Nel suo messaggio di ingresso, il nuovo prefetto considera «un grande privilegio» quello di «lavorare in un territorio così ricco di storia, bellezze e cultura». Il nuovo rappresentante territoriale del Governo si dice «fiducioso che il futuro che si prospetta, soprattutto in questa regione che ha gestito con cura e intelligenza la crisi sanitaria, sarà di rinascita economica e sociale e permetterà di andare incontro a quelle fasce di popolazione che più di altre hanno patito le gravose conseguenze della pandemia».

Franceschelli sottolinea di essere «pronto ad ascoltare tutti coloro che rappresentano legittime istanze del territorio, con l'intenzione di adottare scelte quanto più condivise». E assicura che «le varie componenti della società civile troveranno in me un convinto sostenitore di qualsiasi iniziativa tesa ad andare incontro ai bisogni della collettività, soprattutto delle persone più deboli, per affermare quei valori di solidarietà e di giustizia che sono alla base di una società ordinata e prospera».

Inoltre, promette massimo impegno nel contrasto al crimine, organizzato e non, e alla prevenzione di tutto ciò che possa minare la coesione sociale. Franceschelli arriva in un momento particolare per la città. «Il ventennale del G8 sarà un momento delicato, so che è una ferita aperta per la città e spero di poter dare un contributo nel mettere un cerotto definitivo», ha detto durante l'incontro con la stampa, che gli ha fatto presente anche le numerose vertenze aperte. «Io mi riconosco una sola dote: quella della pazienza e della mediazione», ha detto Franceschelli.

«Un sincero benvenuto al nuovo prefetto di Genova Renato Franceschelli - ha detto Toti - a cui rivolgo da parte mia e di tutta la giunta gli auguri di buon lavoro». Nel corso del colloquio il presidente Toti ha rinnovato al prefetto «la disponibilità della Regione per collaborare e cooperare, nel rispetto delle reciproche funzioni, affinché la sua azione possa svolgersi al meglio, nell'interesse della collettività», ha concluso il governatore.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È iniziata l'era di Renato Franceschelli alla guida della prefettura

GenovaToday è in caricamento