rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cronaca

Concorso Oss bloccato, manifestazione davanti alla prefettura

"Siamo stanchi di aspettare". Così alcuni degli ammessi alla prova orale, ora congelata in attesa di sviluppi, hanno deciso di scendere in piazza

Martedì 12 ottobre manifestazione dalle 8.30 alle 17 a Genova davanti alla prefettura, organizzata da circa duecento persone, che hanno superato la prima prova del concorso per operatore socio sanitario, ora bloccato dopo che il Tar ha accolto il ricorso di alcuni esclusi e il Consiglio di Stato, dopo il ricorso di Alisa, ha confermato con un'ordinanza la decisione del Tar d'invalidare la prova.

Ai partecipanti alla manifestazione viene chiesto d'indossare una maglietta bianca con scritto "Oss ora siamo stanchi" e sul retro "Io non mollo" in rosso. Il concorso è stato indetto per l'assunzione di 274 operatori socio sanitari. Il 12 maggio 2021 si è svolta la prima prova e poi ne è prevista una orale per chi è stato ammesso, ma ora tutto è congelato, e Alisa dovrebbe ripetere la prima prova, invalidata dal Tar della Liguria.

Cinque candidate, che hanno superato la prima prova, si sono unite per fare valere le loro ragioni e si sono affidate all'avvocato Giuseppe Muscolo. In breve tempo alla loro iniziativa si sono unite oltre duecento persone, fanno sapere.

L'appuntamento è dunque per martedì davanti alla prefettura, in attesa che il Consiglio di Stato emetta una formale sentenza e Alisa decida come procedere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorso Oss bloccato, manifestazione davanti alla prefettura

GenovaToday è in caricamento