Galliera, positivo al covid fugge dall’ospedale: secondo episodio in un giorno

Dopo il 53enne ritrovato dalla polizia domenica, un altro paziente, un 47enne, è scappato sempre domenica ed è stato ritrovato dai carabinieri in corso Gastaldi

Un paziente di 47 anni positivo al covid e scappato domenica pomeriggio dall’ospedale Galliera, dove era ricoverato.

Si tratta di un uomo di origini ungheresi, ritrovato dopo la segnalazione di un passante in un palazzo di corso Gastaldi.

Sul posto, oltre ai carabinieri, sono intervenuti anche i vigili del fuoco. Il paziente è stato fermato e denunciato per violazione delle norme anti coronavirus. 

Si tratta del secondo paziente fuggito dal Galliera in poche ore: il primo, domenica mattina, era un 53enne originario del Marocco rintracciato poi dalla polizia, fuggito perché «si sentiva bene» ed era «stufo di stare in ospedale». In entrambi i casi è stato accertato che i due uomini non sono entrati in contatto con altre persone durante la fuga, durata poche ore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • All'asta le sneaker della Lidl. Anche mille euro per una taglia 38

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

  • La risposta ligure alle scarpe della Lidl? Ci pensa il comico Andrea Di Marco con il Movimento Estremista Ligure

Torna su
GenovaToday è in caricamento