Serie A: ipotesi campo neutro per Genoa e Sampdoria

Si fa largo l'ipotesi di una Serie A disputata in campi neutri per le società provenienti dalle regioni più colpite dal coronavirus, Genoa e Sampdoria dovrebbero nel caso trovarsi una nuova sistemazione

Serie A, il rebus continua. Mentre si spendono protocolli e ipotetiche date per la ripresa del massimo campionato italiano, Genoa e Sampdoria aspettano di capire il destino a loro riservato.

Secondo Tuttosport non sarebbe da escludere un campionato interamente disputato nelle regioni che hanno avuto minori casi di contagio del coronavirus. In pratica una esclusione delle regioni del Nord Italia, Liguria compresa.

La domanda sorge spontanea, dove giocherebbero in casa le due genovesi. Secondo il noto quotidiano sportivo l'ipotesi più probabil per Genoa e Samp sarebbe quella di un domicilio temporaneo in Toscana, trovandosi un campo “neutro” per tutte le gare casalinghe.

Al momento non ci sono né conferme né smentite da parte delle due società.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • All'asta le sneaker della Lidl. Anche mille euro per una taglia 38

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

  • Morta in un incidente, raccolta fondi per la famiglia di Alessandra Parente: donati gli organi

Torna su
GenovaToday è in caricamento