rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Calcio

Eccellenza: uno squalificato a testa per Arenzano e Campomorone

Il giudice sportivo ha squalificato due giocatori dopo le gare giocate domenica nel Girone A e B di Eccellenza.

Sono arrivate le decisioni del giudice sportivo per il campionato di Eccellenza. Nel girone A due di queste riguardano l’Arenzano, una è positiva e l’altra negativa. I rossoneri avevano infatti fatto ricorso per la squalifica di tre giornate di Francesco Rusca reo di aver colpito con un pugno un avversario a gioco fermo nella propria area di rigore nella prima gara di novembre. Il gesto non è stato però considerato in secondo battuta, e dopo il ricorso la sanzione è stata abbassata a due giornate. Doppio turno di stop anche per Iacopo Minardi dopo la recente espulsione, il giocatore salterà quindi le gare contro Alassio, ultima in classifica, e Taggia, capolista del girone A.

Fermato Agostini nel Campomorone

Nell’altro gruppo, il B, il giudice sportivo ha invece fermato per un turno il calciatore del Campomorone Sant’Olcese Stefano Agostini. Un turno di stop e quindi niente partita domenica prossima contro il Rivasamba in trasferta in un campo molto difficile. Il Campromorone dovrà affrontare questa assenza in un match che potrebbe vole dire, in caso di vittoria, sorpasso proprio sui prossimi avversari. Inoltre è’forse l’ultima chiamata per inserirsi nel grupetto di squadre che insegue il Rapallo Rivarolese, primo con 19 punti e reduce da sei vittoria in fila. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza: uno squalificato a testa per Arenzano e Campomorone

GenovaToday è in caricamento