rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Politica

Treni, non si fermano le polemiche. Candia: "Pochi treni e strabordano, e i bus sostitutivi non aspettano i ritardi"

"Questa è la situazione sui treni in Liguria. Ogni giorno, tutti i giorni. A levante, a ponente, a Genova" scrive la consigliera regionale sui social

Continua a far discutere la situazione delle ferrovie in Liguria, nella stagione che sta segnando la ripresa del turismo a livelli pre pandemici. Dopo le lamentele 'bipartisan' dei consiglieri regionali Rossetti, Muzio e Garibaldi, è la volta di Selena Candia, Lista Sansa. "Questa è la situazione sui treni in Liguria. Ogni giorno, tutti i giorni. A levante, a ponente, a Genova" scrive la consigliera regionale sui social postando alcune foto dei treni sovraffollati. Il problema non sono solo i convogli, ma anche i bus sostitutivi. 

"Se non ci sono abbastanza treni, e non ci sono, è sotto gli occhi di tutti, tutti quelli che li vogliono o devono prendere si ammassano sui pochi a disposizione. E questi strabordano. Per questo non ci stanchiamo di sostenere i comitati e gruppi di pendolari e ambientalisti che chiedono alla Regione Liguria di aumentare le corse dei treni da levante a ponente, con molta attenzione al Basso Piemonte". Anche sui bus sostitutivi attivati dal gruppo Fs nelle tratte chiuse o ridotte a causa dei lavori, qualcosa non torna: "I bus sostitutivi i partono in orario, ma se hai una coincidenza e il treno su cui viaggi è in ritardo, li perdi".

Per la consigliera la soluzione sarebbe "almeno il 20% in più di chilometri erogati da qui al 2032, meno costi per i passeggeri, più vagoni dei treni, per trasportare più persone e più biciclette, un unico biglietto per bus e treni e un solo sito di prenotazione per tutta la Liguria". Ma, sostiene, "nulla di questo accadrà con Toti: perché al di là dei proclami, è evidente il disinteresse della Regione verso le ferrovie. Il contratto che la Regione di Toti ha stretto con Trenitalia dura sino al 2032 e prevede negli anni aumenti di tariffe del 46%, senza aumentare mai i chilometri erogati".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treni, non si fermano le polemiche. Candia: "Pochi treni e strabordano, e i bus sostitutivi non aspettano i ritardi"

GenovaToday è in caricamento