Università

"Smisuratamente, pazzamente Pasolini": gli appuntamenti in collaborazione con Unige

In ogni puntata un ospite dialoga con Massimo Minella, giornalista e scrittore, su temi differenti della produzione di Pasolini

Quattro puntate con altrettanti ospiti per "Smisuratamente, pazzamente Pasolini", un progetto che scatterà il 26 marzo nato da un'idea di Massimo Minella e Sergio Maifredi e frutto della collaborazione fra l'Università di Genova, la Fondazione Ansaldo e il Teatro Pubblico Ligure.

Il progetto è una riflessione sulla figura di Pier Paolo Pasolini. In ogni puntata un ospite dialoga con Massimo Minella, giornalista e scrittore, su temi differenti della produzione di Pasolini. La prima puntata, "L'ultimo poeta civile", affronta il Pasolini letterato. Ospite è il professor Francesco De Nicola, titolare per 25 anni della cattedra di Letteratura Italiana Contemporanea dell'ateneo di Genova, e Presidente della delegazione ligure della società Dante Alighieri.

"La folgorazione figurativa", è invece il titolo della seconda tappa (1 aprile) che si concentra sull'arte. Di questo parla il professor Lauro Magnani, Preside della Scuola di Scienze umanistiche e docente di Storia dell'Arte Moderna dell'Università di Genova.

La terza puntata (9 aprile), "La forma della città", affronta un tema particolarmente caro a Pasolini, quello delle periferie. Pasolini urbanista è reinterpretato da Carlo Berio, architetto e urbanistica, attraverso suoi disegni e fumetti che prendono spunto dalle immagini filmate da Pasolini e si spingono fino al presente.

"Con le ali ai piedi" è la quarta tappa (16 aprile) ed è dedicata a una delle più grandi passioni di Pasolini, il calcio. Il tema viene affrontato anche con testimonianze dirette di chi è sceso in campo con lui, fra cui l'attore Tullio Solenghi e il giornalista Paolo Zerbini, nell'incontro disputato il 29 maggio del '75 allo stadio di Marassi. La conversazione è con l'avvocato Roberto Pani, esperto di diritto societario e dello sport.

Gli incontri, introdotti dal prorettore dell'università di Genova, Fabrizio Benente, sono trasmessi sul canale You Tube di Unige.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Smisuratamente, pazzamente Pasolini": gli appuntamenti in collaborazione con Unige

GenovaToday è in caricamento