menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Valpolcevera: evasore totale emette fatture false, imprenditore nei guai

Dal 2009 non ha presentato le dichiarazioni dei redditi e ha occultato al fisco ricavi per circa 1,4 milioni di euro, omettendo anche di versare l'Iva per circa 200mila euro

La Guardia di Finanza ha concluso una verifica fiscale nei confronti di due imprese della Valpolcevera. Le indagini hanno permesso di accertare che uno dei due imprenditori era un evasore totale dal 2009 in quanto non ha presentato le dichiarazioni dei redditi e ha occultato al fisco ricavi per circa 1,4 milioni di euro, omettendo anche di versare l'Iva per circa 200mila euro.

Il giro d'affari è stato ricostruito dai finanzieri attraverso il controllo dei conti bancari riconducibili all'imprenditore e con l'effettuazione di controlli incrociati nei confronti di imprese, clienti e fornitrici.

I finanzieri, nel corso dei controlli incrociati, hanno scoperto che l'imprenditore aveva emesso fatture per operazioni inesistenti, per oltre 400mila euro, nei confronti di un'altra impresa, che le ha utilizzate per evadere le imposte sui redditi e l'Iva.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Riaperture dal 20 aprile, ci sono le condizioni»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento