menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

«Mi hai rotto lo specchietto, paga!» ma il truffatore viene denunciato

Un 41enne ha messo in scena la truffa dello specchietto a Sampierdarena ma è stato segnalato prima da un cittadino che lo ha messo in fuga e poi fermato da una volante della polizia

Dalla sua Golf bianca in fase di sorpasso ha lanciato un oggetto contro la fiancata di un'altra auto. È successo a Sampierdarena domenica 21 maggio intorno alle 11 del mattino. Il 41enne di origine calabresi ha cercato di far credere a una coppia di anziani di avere rotto loro lo specchietto retrovisore. 

E la signora alla guida, raggirata dalle parole dell'uomo, stava già mettendo mano al portafogli quando un cittadino è intervenuto e ha messo in fuga l'impostore che se ne è andato sgommando.

Ma non ha fatto molta strada il truffatore degli specchietti, poco distante ha ritentato il colpo. La nuova vittima, non avendo con sé contanti, stava andando a prelevare al bancomat 150 euro convinta di dover pagare il "danno". Ma fortunatamente è intervenuta la volante della polizia che lo ha denunciato per tentata truffa. All'interno della sua auto sono stati trovati 605 euro frutto delle truffe messe a segno e lo specchietto rotto usato per addescare i malcapitati autisti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Genova c'è lo scalone a cui si ispirò Hitchcock per "Vertigo"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento