menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prà: armati di coltelli rapinano il supermercato Dico

Armati di coltelli due malviventi sono entrati al supermercato Dico di via Taggia e si sono fatti consegnare l'incasso. Rapina anche a Sampierdarena, in via Cantore, dove ignoti hanno spaccato la vetrata di un negozio con un tombino

GenovaRapina nella serata di sabato 22 giugno a Prà, nel supermercato Dico di via Taggia. Due uomini con il volto coperto da caschi integrali sono entrati nella rivendita poco prima della chiusura serale armati con coltelli da sub.

Dopo essersi avvicinati alle casse hanno minacciato col coltello la cassiera obbligandola a farsi consegnare l’incasso: ben 1800 euro. Poi i due malviventi si sono dileguati nel quartiere. Sul posto è intervenuta la polizia per le indagini di rito.

Si tratta della terza rapina nella giornata di sabato 22 giugno. Dopo quella ai danni di una sala giochi avvenuta alle ore 7 in corso De Stefanis, nella notte infatti ignoti hanno sradicato un tombino in ghisa in via Cantore, a Sampierdarena, utilizzandolo per spaccare la vetrata di un negozio di articoli per regalo ed oggettistica per la casa ed introdursi all’interno.

La volante del Commissariato Cornigliano ha atteso l’arrivo di una commessa e del padre del titolare che, da un primo sommario controllo, hanno constatato l’ammanco di 250 euro di fondo cassa e di un telefono cellulare marca Samsung. Sul posto è stato richiesto l’intervento della Polizia Scientifica per i rilievi del caso. Terminati gli accertamenti gli agenti hanno provveduto a riposizionare il tombino nella sua sede onde evitare il ferimento di qualche passante.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento