menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina in corso De Stefanis: armato di pistola svaligia sala giochi

Rapina in corso De Stefanis nella mattinata di sabato 22 giugno. Un uomo intorno alle 7 impugnando una pistola a tamburo ha rapinato una sala giochi. Bottino da 9600 euro

Genova - Armato di pistola a tamburo, un malvivente ha rapinato nella mattinata di sabato 22 giugno una sala giochi di corso De Stefanis, a Genova. La rapina, secondo quanto comunicato dalla polizia, è avvenuta alle 6.56, quando all'interno del negozio era presente la donna delle pulizie (la sala apre usualmente alle 9). La donna uscendo, dopo aver alzato la saracinesca si è vista puntare una pistola da un uomo col volto nascosto da un casco integrale.

La donna, terrorizzata ha aperto la cassa, ma il malvivente ha reagito dicendole: «Cosa mi dai, gli spiccioli?» e l'ha portata verso la cassaforte posta sul retro del locale. Cospicuo il bottino, pari a 9600 euro. Dopo il colpo l'uomo si sarebbe allontanato dileguandosi a piedi, ma potrebbe aver avuto un motorino parcheggiato nei dintorni.

Intervenuta sul posto la polizia e la scientifica, che stanno tutt'ora indagando sul caso. Pochi gli indizi forniti dalla vittima della rapina: il ragazzo potrebbe essere sudamericano, dato di cui si è accorta la donna non solo dalla voce ma anche dal viso, visto che in un primo momento il criminale si era dimenticato la visiera del casco integrale alzata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento