Tenta di rubare in ospedale, un paziente lo fa arrestare

In manette un 47enne genovese che si è intrufolato in una stanza ed è stato sorpreso mentre rovistava in un armadietto

Sorpreso letteralmente con le mani nel sacco (anzi, nell’armadietto) dal paziente della stanza di ospedale in cui si era intrufolato. 

È successo martedì sera all’ospedale Galliera, a scoprire il ladro, un 47enne genovese, un degente che era uscito un attimo dalla stanza e che rientrato ha trovato l’uomo che rovistava nell’armadietto.

Il paziente ha subito chiesto aiuto e l’uomo è fuggito, spintonando anche alcuni dipendenti dell’ospedale nel tentativo di raggiungere l’uscita. Nel frattempo un’infermiera ha però chiamato la polizia, e in ospedale è arrivata una volante che ha bloccato il ladro in fuga.

Il 47enne, con precedenti e con a carico un’esecuzione di un provvedimento di cattura per la sospensione della misura dell’affidamento in prova ai Servizi Sociali, è stato quindi arrestato con l’accusa di tentata rapina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • All'asta le sneaker della Lidl. Anche mille euro per una taglia 38

  • Lo spettacolo della Corsica dalla Liguria: miraggio o realtà?

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

  • La risposta ligure alle scarpe della Lidl? Ci pensa il comico Andrea Di Marco con il Movimento Estremista Ligure

Torna su
GenovaToday è in caricamento