Cronaca

Galliera, mattinata di code: lunghe attese per pazienti e ambulanze

Dopo i problemi riscontrati da quasi tutti gli ospedali cittadini lunedì mattina, martedì è principalmente l'ospedale di Carignano a soffrire per i troppi accessi: colpa di un nuovo picco di influenza

Ancora una giornata difficile per il pronto soccorso dell’ospedale Galliera, che in mattinata si è visto costretto a fare aspettare diverse ambulanze all’esterno in attesa che il flusso di pazienti al pronto soccorso diminuisse.

Poco prima di mezzogiorno erano almeno 6 i mezzi delle pubbliche assistenze in attesa di accedere all’ospedale, come confermato anche da uno degli operatori: «Si tratta del secondo giorno consecutivo di blocco - ha segnalato a Genova Today - Ci è capitato di dover aspettare per diverse ore».

Il riferimento è alla mattinata di lunedì, quando tutti gli ospedali cittadini hanno dovuto affrontare problemi legati all’accesso dei pazienti, con molte persone - nella maggioranza codici verdi e bianchi - costretti ad attendere per accedere alla sala visite. Martedì, però, dal San Martino comunicano che la situazione è sotto controllo: «Effettivamente in mattinata abbiamo avuto diversi accessi, principalmente legati a un nuovo picco di influenza, anche se meno rispetto a lunedì: siamo nell'ordine dei 50 - fanno sapere dal Galliera - A fine mattinata però, la situazione ha iniziato a tornare alla normalità».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Galliera, mattinata di code: lunghe attese per pazienti e ambulanze

GenovaToday è in caricamento