Don Seppia torna libero, cambia l'accusa

Ora l'ex parroco della chiesa dello Spirito Santo a Sestri Ponente dovrà rispondere dell'accusa di tentati rapporti sessuali con minori e non più tentata induzione alla prostituzione

Don Riccardo Seppia è di nuovo libero. Dopo che la Cassazione ha accolto la tesi difensiva secondo cui la pena per l'ex parroco della chiesa dello Spirito Santo a Sestri Ponente va ricalcolata, don Seppia è uscito dal carcere di Sanremo.

L'ex parroco di Sestri era stato arrestato il 14 maggio 2011 e condannato in primo e secondo grado a 9 anni, 6 mesi e 20 giorni. Ora don Seppia dovrà rispondere dell'accusa di tentati rapporti sessuali con minori e non più tentata induzione alla prostituzione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La data del nuovo processo deve ancora essere fissata. Nel frattempo don Seppia dovrebbe essere affidato a una comunità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in via Siffredi, muore ventenne

  • Schianto in moto a Nervi, muore ragazza di 18 anni

  • Sestri Levante: massacrato dal branco per un telefono cellulare

  • Meteo: la perturbazione cambia traiettoria, modificati gli orari dell'allerta

  • A settembre su Sky la serie con Paola Cortellesi, ambientata a Genova

  • Ritrovato dopo otto anni un giovane scomparso da Roma

Torna su
GenovaToday è in caricamento