Don Seppia torna libero, cambia l'accusa

Ora l'ex parroco della chiesa dello Spirito Santo a Sestri Ponente dovrà rispondere dell'accusa di tentati rapporti sessuali con minori e non più tentata induzione alla prostituzione

Don Riccardo Seppia è di nuovo libero. Dopo che la Cassazione ha accolto la tesi difensiva secondo cui la pena per l'ex parroco della chiesa dello Spirito Santo a Sestri Ponente va ricalcolata, don Seppia è uscito dal carcere di Sanremo.

L'ex parroco di Sestri era stato arrestato il 14 maggio 2011 e condannato in primo e secondo grado a 9 anni, 6 mesi e 20 giorni. Ora don Seppia dovrà rispondere dell'accusa di tentati rapporti sessuali con minori e non più tentata induzione alla prostituzione.

La data del nuovo processo deve ancora essere fissata. Nel frattempo don Seppia dovrebbe essere affidato a una comunità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in centro storico, bimba di tre anni muore cadendo dalla finestra

  • Precipita da un viadotto sull'A26 per fare pipì, gravissimo in ospedale

  • Orche in porto, i timori di un gruppo di esperti: «Il piccolo sta morendo»

  • Orche "superstar", nuovo avvistamento in porto: «Spettacolo mozzafiato»

  • È morto Carlo Biondi, figlio di Alfredo

  • Pioggia e neve, prolungata l’allerta su tutta la regione

Torna su
GenovaToday è in caricamento