Coronavirus, il ristorante nei vicoli che cucina gratis per gli operatori sanitari

Les Rouges in piazza Campetto si mette a disposizione di chi ogni giorno lotta contro il covid-19, e fa prezzi ridotti a chi non può uscire di casa per motivi di salute

Con “le mani in mano” proprio non sanno stare, ma anche loro si sono dovuti adeguare alle misure restrittive contenute nel decreto governativo sull’emergenza coronavirus. E così, i gestori di Les Rouges, locale di piazza Campetto, hanno deciso di mettersi a disposizione di chi ogni giorno lavora su turni interminabili per combattere la minaccia invisibile rappresentata dal covid-19: gli operatori sanitari, dai medici agli infermieri passando per gli oss.

«Lavori in ospedale? Sei medico, infermiere, oss, addetto alle pulizie? - si legge nel post pubblicato su Facebook - Ci sentiamo in dovere di dirti grazie per l'immane lavoro che stai facendo per tutti noi. Lo facciamo cucinando per te gratuitamente. Non è molto ma speriamo possa essere utile. Ci farà piacere anche regalarti una bottiglia del nostro vino». Si tratta di una delle tante iniziative a sostegno di chi lavora in ospedale organizzate nei giorni scorsi, dalle raccolte fondi alla consegna di focaccia e altri generi alimentari: piccoli gesti che diventano grandi nell'emergenza, e che risollevano lo spirito non solo di chi riceve, ma anche di chi li compie.

I gestori del locale sono inoltre voluti andare incontro a chi è anziano, o soggetto a rischio, e non può uscire di casa neppure per pochi minuti per andare ad acquistare cibo e generi di prima necessità al supermercato, offrendosi di consegnare a domicilio piatti cucinati a prezzi ridotti: «Cuciniamo per te a prezzo di costo, massimo due o tre euro per piatto». Infine, un appello: «Per tutti gli altri. Volete darci una mano? Potete acquistare i nostri piatti dando un'offerta libera. Tutto ciò che ricaveremo sarà utilizzato per comprare materie prime e poter così sostenere il più a lungo possibile la nostra iniziativa».

Per sapere i piatti disponibili e per concordare il ritiro e/o la consegna è possibile chiamare il numero 3293490644. Va ricordato che i ristoranti e i bar possono restare aperti dalle 6 alle 18 garantendo la distanza di sicurezza di un metro e dotandosi di soluzioni alcoliche per disinfettare mani e superfici, a disposizione anche della clientela. Dalle 18 in poi le attività possono inoltre fare servizio di asporto e consegna a domicilio, e sono tanti i ristoranti e i locali che si stanno attrezzando e che stanno comunicando la loro disponibilità a dare una mano a chi non può uscire di casa, veicolando il messaggio che il cambiamento di vita è necessario, sicuramente non indolore, ma che può essere compensato, cercando anche di mitigare l'ienvitabile danno economico che in questo periodo moltissime imprese stanno subendo.

Nota della redazione: se fate parte dell’elenco di ristoratori e imprenditori che hanno previsto iniziative solidali particolari in questo difficile momento, segnalatelo a GenovaToday con una mail o via Facebook, vi darremo spazio sulle nostre pagine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in Sopraelevata, choc per la morte di Ginevra: «Ciao angelo»

  • Meteo, preallerta per le prossime 48 ore

  • Schianto in sopraelevata, muore una ragazza di 28 anni

  • Un Premio Oscar a Genova: Helen Mirren pranza in una trattoria del centro

  • Quattro detenuti a Italia's Got Talent, la Uil: «Spreco di soldi pubblici»

  • Il weekend a Genova e dintorni: Festa dello Sport, Fiera a Chiavari, Festa del Cane, ravioli e focaccette e tanto altro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento