menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tubi rotti, una perdita (dimenticata) anche a Castelletto

Ormai da tre giorni in corso Firenze una crepa nell'asfalto riversa acqua in strada: l'ennesimo segnale di una rete idrica deteriorata, che negli ultimi giorni ha creato numerosi problemi e disagi in tutta la città

Ancora una perdita d’acqua nelle strade genovesi, che negli ultimi giorni si sono trasformate in fiumi e piscine: questa volta a rompersi è stato l’asfalto di corso Firenze, dove ormai da due giorni esce acqua da una crepa che si è formata all'altezza di Spianata Castelletto, tra piazza Villa e corso Carbonara.

Sul posto sono stati piazzati alcuni cartelli per segnalare il guasto, che si trova proprio in curva e potrebbe essere rischioso per automobilisti e soprattutto motociclisti, ma nonostante il passare dei giorni nessuno intervento è ancora stato eseguito, complice forse il fatto che gran parte dell'acqua finisce nel vicino tombino.

Pur trattandosi di una perdita di entità decisamente minore rispetto agli episodi dei giorni scorsi, dalla rottura del tubo in piazza Acquaverde, a Principe, a quello in via Borzoli, passando per quelli di salita Angeli a Dinegro e di Coronata, è indubbiamente un altro, piccolo segnale d'allarme per il sistema idrico gestito da Iren e Mediterranea delle Acque.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, da lunedì tutta la Liguria in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento