menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tubo rotto anche a Borzoli, strade invase dall'acqua

Dopo il "geyser" di Principe e il fiume di Dinegro, allagata via Borzoli

Si rompe un'altra tubazione a Genova, ormai è uno stillicidio di segnalazioni: in 36 ore tre importanti zone del capoluogo ligure restano senz'acqua. Questa volta tocca a Sestri Ponente e Borzoli, dove stamani intorno alle 7 molti residenti si sono svegliati con i rubinetti chiusi, mentre chi era in strada ha dovuto fare i conti l'acqua che ha invaso scantinati e cantine, oltre alla sede stradale: la perdita è stata segnalata in via Borzoli all'altezza del bivio con via Pier Domenico da Bissone.

Pesanti disagi in tutta la zona anche per automobilisti e pedoni, costretti a muoversi come in occasione dell'alluvione anche solo per attraversare la strada. Vigili del fuoco e tecnici sono già al lavoro per individuare il punto preciso dove si è rotto il tubo e cercare di limitare i problemi.

Un'altra segnalazione questa mattina è arrivata da Coronata, in via Monte Guano: si tratta della nuova condotta che da corso Perrone rifornisce gli Erzelli.

Sabato pomeriggio e poi in serata due scoppi in zone piuttosto vicine: piazza Acquaverde, proprio davanti alla stazione ferroviaria di Principe, e salita degli Angeli a Dinegro, nel quartiere di San Teodoro. Soltanto questa mattina tutti gli utenti hanno potuto riaprire i rubinetti, i più fortunati già ieri sera ma in alcuni casi l'acqua era ancora torbida. 

VIDEO | A principe esplode un tubo, "geyser" di oltre un metro e mezzo

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    TikTok sbarca in Liguria con la campagna #tiraccontolitalia

  • Costume e società

    Genova, quando i bambini andavano al mare con le "braghe redoggiae"

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento