rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca

Morti covid al San Martino: Procura chiede archiviazione

Il pubblico ministero, dopo aver indagato sulle morti sospette per covid nel policlinico genovese nel marzo 2021, ha chiesto l'archiviazione del procedimento. Si attende ora la decisione del giudice per le indagini preliminari

Nei primi mesi del 2021 ci sono stati alcuni casi di morti sospette per covid all'ospedale San Martino, si trattava di 8 vittime che avevano spinto i familiari a depositare un esposto in Procura. Secondo i parenti delle vittime, le persone decedute avrebbero contratto il virus in reparti indicati dalla struttura ospedaliera come covid-free.

Gli inquirenti hanno concluso le indagini e non hanno rinvenuto elementi che proverebbero la violazione delle norme di cautela per evitare la trasmissione del virus. I magistrati, che hanno delegato i carabinieri del Nas ad effettuare le verifiche tecniche e scientifiche sulla vicenda, hanno deciso di chiedere l'archiviazione del fascicolo.

Gli inquirenti hanno verificato il rispetto di tutte le norme e i protocolli di sicurezza e l'eventuale presenza di personale sanitario non vaccinato nei reparti oggetto d'indagine. Uno dei casi riguardava infatti il reparto di pneumologia dell'ospedale San Martino dove avrebbe lavorato un operatore socio-sanitario non vaccinato per motivi di salute.

La Procura aveva deciso di procedere per omicidio colposo contro ignoti ma il pm Francesco Pinto, titolare dell'indagine, ha deciso di non proseguire l'azione penale, visto che dagli accertamenti non sono emersi profili di responsabilità. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morti covid al San Martino: Procura chiede archiviazione

GenovaToday è in caricamento