Cronaca

Meteo: diramata nuova allerta, da gialla ad arancione

Allerta gialla lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno dalle ore 12 di venerdì 23 novembre alle ore 13 di sabato 24, sul Levante invece sarà prima gialla e poi arancione

Sulla Liguria è tornato il maltempo a partire dalla notte tra giovedì 22 e venerdì 23 novembre 2018 e la situazione è destinata a peggiorare con la possibile convergenza di venti da nord-nord ovest sul centro ponente ligure, mentre a levante è prevista una doppia componente da est e sud-est, decisiva nel mantenere le precipitazioni sul mare o spostarle sulla terraferma. Per tutti questi motivi la Protezione Civile regionale ha diffuso l'allerta meteo gialla e arancione per temporali e piogge diffuse, emanata da Arpal.

Genova: allerta gialla venerdì 23 novembre 2018

Nella Zona B (lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno) allerta gialla (bacini piccoli e medi) dalle ore 12 di venerdì 23 novembre alle ore 13 di sabato 24.

Levante: allerta gialla e arancione  venerdì 23 novembre 2018

Nella zona C (lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Valfontanabuona e Valle Sturla) allerta gialla (bacini piccoli e medi) dalle 12 di venerdì 23 novembre alle 14.59, poi arancione fino alle 23.59, quindi gialla fino alle 13 di  sabato 24 novembre 2018.

La situazione

Dopo una fase con temperature più invernali, la pioggia è tornata sulla Liguria, finora con debole intensità. Nella notte fra venerdì 23 e sabato 24 novembre, la nostra regione sarà interessata dal passaggio di un fronte, a cui saranno associati precipitazioni diffuse, temporali, venti con raffiche di burrasca e mare molto mosso.

Il fenomeno meteorologico più significativo sembra essere la prevista convergenza dei venti sul centro levante ligure, dove soffieranno da est e da sud-est, in opposizione alle correnti settentrionali che invece interesseranno il ponente. Decisivo, come sempre, sarà l’equilibrio che si verrà a creare: se prevarrà l’est, la parte più importante delle precipitazioni potrebbe restare confinata in mare, mentre se lo scirocco avrà energia sufficiente, i temporali forti, organizzati e persistenti potrebbero arrivare sul territorio regionale. E soprattutto in quelle zone bisognerà prestare la massima attenzione.  

Previsioni meteo di Arpal per venerdì 23 novembre 2018

Un fronte atlantico determina un intenso peggioramento su tutte le aree. Piogge diffuse con intensità forte e cumulate elevate sulla zona C, significative su E. Alta probabilità di temporali forti organizzati e persistenti su C, alta probabilità di temporali forti o organizzati su BE, bassa probabilità di temporali forti su AD. Dalla serata fenomeni in temporanea attenuazione a Ponente. Venti forti con raffiche fino a burrasca (60-70 km/h) settentrionali su AB e rilievi di D, meridionali su C e rilievi di E.

Previsioni meteo di Arpal per sabato 24 novembre 2018

Nelle prime ore della notte ancora piogge diffuse. Su C le intensità saranno moderate con cumulate significative. Alta probabilità di temporali forti su BCE. Bassa probabilità di temporali forti su AD. In mattinata fenomeni in esaurimento a partire da Ponente. Venti forti con raffiche fino a burrasca (60-70 km/h) settentrionali su AB e rilievi di D, meridionali su C e rilievi di E.

Previsioni meteo di Arpal per domenica 25 novembre 2018

Nuovo peggioramento dal pomeriggio con piogge diffuse a partire da Ponente in estensione a Levante. Possibili rovesci e temporali al più moderati su tutte le aree di allertamento.

La suddivisione in zone del territorio regionale

  • A: Lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa
  • B: Lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno
  • C: Lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Valfontanabuona e Valle Sturla
  • D: Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida
  • E: Valle Scrivia, Val d'Aveto e Val Trebbia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo: diramata nuova allerta, da gialla ad arancione

GenovaToday è in caricamento