Villa Gentile: 24 società sportive acquisiscono l’impianto

La struttura di atletica più importante della Liguria sarà gestita da un consorzio fino al 2022. Cospicui investimenti stanziati per la rivalutazione dell'impianto di Sturla, con Pietro Mennea presente all'inaugurazione

Villa Gentile, l’impianto di atletica più importante della Liguria, sarà gestito da un consorzio di 24 società sportive. Lo ha reso pubblico l’assessore comunale allo sport Stefano Anzalone sottolineando che le società saranno affiancate da un comitato scientifico presieduto dalla medaglia d’oro olimpica Pietro Mennea.

Il consorzio avrà la gestione dell’impianto di Sturla per 10 anni, dal 2012 al 2022. Un impianto già rinnovato con un investimento cospicuo pari a 870 mila euro stanziati dalla Regione Liguria, Comune di Genova e Fondazione Carige.

Obiettivo delle 24 società è un nuovo piano di investimenti di 350 mila euro e l’installazione di impianti fotovoltaici e di risparmio idrico.

Non sono ancora state rese note le date dell’inaugurazione, ma l’ospite di lusso sarà proprio Pietro Mennea, recordman mondiale nei 200 metri piani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due trattorie di Genova tra le migliori in Italia, secondo la classifica di "Repubblica Sapori"

  • Olga, dall'Uzbekistan a Genova per aprire la prima "sfuseria" dei vicoli

  • Tragedia in via Piacenza: uccide la moglie e si getta dal balcone

  • Nuovo ponte: maxi trave è troppo lunga, il varo slitta per "limarla"

  • Evasore totale affitta villa extra-lusso su Airbnb, scatta il sequestro

  • Processionaria, primi avvistamenti in città: i consigli del veterinario

Torna su
GenovaToday è in caricamento