menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chievo-Entella 2-1: dopo tre vittorie cade la Virtus, Brunori non basta

Primo tempo a reti bianche, poi scappano i Clivensi con Ciciretti e Manuel De Luca: la Virtus accorcia ma non risce a completare la rimonta

Dopo tre vittorie consecutive si ferma la scalata verso la zona salvezza dell'Entella che cede il passo a un Chievo lanciato ai piani alti al termine di 90 minuti comunque ben giocati contro una formazione di alta classifica. 

Primo tempo attento dei ragazzi di Vivarini che lasciano l'iniziativa ai Clivensi ma non disdegnano le ripartenze: due occasioni per l'ex Manuel De Luca per i gialloblù e una grossa per la "Zanzara" Giuseppe De Luca per la Virtus, poi in chiusura Russo è bravo due volte su Obi dopo un calcio di punizione di Renzetti. 

Nella ripresa micidiale uno-due del Chievo che passa con un sinistro velenoso di Ciciretti su sviluppi di corner e raddoppia con Manuel De Luca imbeccato da Rigione ancora da calcio d'angolo. L'Entella reagisce e accorcia con il primo goal in campionato di Brunori su assist al bacio di Brescianini, poi prova a mettere pressione ai Clivensi ma nonostante il forcing finale non riesce a completare la rimonta. Si torna a Chiavari con una sconfitta, ma l'atteggiamento complessivo e la reazione dopo il doppio vantaggio avversario rimane. Si può guardare con un pizzico di ottimismo in più alle prossime gare: la settimana prossima arriverà al Comunale il Pisa. 

Chievo-Entella 2-1 | Tabellino

Reti: 49' Ciciretti, 53' De Luca M., 76' Brunori

Chievo (4-4-2): Semper; Mogos, Gigliotti, Rigione, Renzetti; Ciciretti (77' Di Noia), Obi (70' Bertagnoli), Viviani, Garritano; Margiotta (77' Fabbro), De Luca M. (70' Djordjevic). All. Aglietti.

Entella (4-3-1-2): Russo; Pavic (62' Costa), Poli, Chiosa, Coppolaro; Settembrini (62' Nizzetto), Brescianini, Koutsoupias (62' Crimi); Schenetti (62' Cardoselli); De Luca G., Mancosu (46' Brunori). All. Vivarini. 

Arbitro: Paterna di Teramo. 

Note: ammoniti Koutsoupias e Crimi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo, parla l'esperto: «Ecco come mai stavolta il fenomeno è così intenso»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento