Politica

Zoagli: cinque consiglieri si dimettono, rischio commissariamento

Il Comune di Zoagli rischia il commissariamento. Cinque consiglieri di maggioranza hanno firmato le proprie dimissioni davanti a un notaio per far cadere l'attuale sindaco Rita Nichel

Il Comune di Zoagli rischia il commissariamento. Cinque consiglieri di maggioranza hanno firmato le proprie dimissioni davanti a un notaio per far cadere l'attuale sindaco Rita Nichel.

Tuttavia resta l'incertezza sul futuro della giunta: la legge dice che per commissariare un'amministrazione occorrono le dimissioni di metà consiglieri più uno. Attualmente a Zoagli si è in completa parità: cinque consiglieri dimissionari da una parte e quattro d'opposizione, più il sindaco, dall'altra.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zoagli: cinque consiglieri si dimettono, rischio commissariamento

GenovaToday è in caricamento