Politica

L'Istituto Italiano di Tecnologia raddoppia, in arrivo da Roma 15 milioni di euro

Le risorse consentiranno all'IIT di sviluppare un secondo polo di ricerca a Genova, dopo quello di Morego ormai saturo, che occuperà 4 piani dell'edificio di Erzelli che ospita già Siemens

Il presidente della Regione Liguria, Claudio Burlando, è intervenuto sul tema dell'Istituto Italiano di Tecnologia. Di seguito il suo intervento:

«Comune, Regione e Università hanno recentemente proposto al Mise (ministero per lo sviluppo economico) di trasferire all'Istituto Italiano di Tecnologia risorse pari a 15 milioni, destinate in precedenza alla nuova facoltà di ingegneria, per evitare la cancellazione del finanziamento».

«Il governo ci ha risposto positivamente - annuncia Burlando - e si può quindi predisporre e firmare un nuovo Accordo di Programma che consentirà all'IIT di sviluppare un secondo polo di ricerca a Genova, dopo quello di Morego ormai saturo, che occuperà 4 piani dell'edificio di Erzelli che ospita già Siemens».

«La nuova attività - conclude Burlando -, destinata in particolare alla riabilitazione robotica, utilizzerà a regime circa 300 persone per un totale, tra Morego e Erzelli, di oltre 1000 ricercatori nell'area genovese».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Istituto Italiano di Tecnologia raddoppia, in arrivo da Roma 15 milioni di euro

GenovaToday è in caricamento