menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alcolici: dal Comune il Regolamento per una movida più tranquilla

Approvato dalla Giunta la proposta di delibera da presentare al Consiglio per quel che riguarda il Regolamento per la convivenza tra le funzioni residenziali e commerciali e le attività di svago nella città di Genova, con cui sarà imposto "il divieto di pubblicità della promozione del consumo di alcol"

Sarà imposto dal Comune di Genova il "divieto di pubblicità della promozione del consumo di alcol" agli esercizi commerciali, come previsto dal Regolamento per la convivenza tra le funzioni residenziali e commerciali e le attività di svago nella città di Genova.

Si tratta di un provvedimento articolato su vari livelli, volto a tutelare i diritti e gli interessi dei residenti, delle attività commerciali e dei giovani e meno giovani che escono la sera, sensibilizzando ciascuno di questi soggetti a sviluppare comportamenti rispettosi dell’ambiente e degli altri.

Nella prima parte del Regolamento sono previste misure di cooperazione di Tursi con quegli operatori economici che, attraverso loro iniziative, contribuiscono al decoro e alla valorizzazione dei quartieri e a prevenire situazioni di disturbo alla quiete pubblica attraverso semplici cautele come evitare mensole e spillatori esterni, o mantenimento di porte e finestre degli esercizi chiuse dopo le 24 per impedire la diffusione esterna di rumore e musica.

Previsto poi il divieto di pubblicità della promozione del consumo di alcol.

Gli esercenti che stringeranno accordi con il Comune verranno premiati con serate di intrattenimento in deroga, esenzione del canone Cosap, palchi e pedane per concerti (previsti solo tra le ore 20 e le ore 0.30) forniti del Comune, messa a disposizione di spazi pubblici in occasione di eventi cittadini.

La seconda parte del Regolamento prevede che, con ordinanza, il Sindaco possa limitare gli orari degli esercizi e delle attività negli ambiti territoriali in cui sono emerse criticità in relazione alla vivibilità, ordinare il divieto di somministrazione e di vendita di alcolici in determinati orari e limitare l’asporto di bevande in contenitori in vetro e in metallo.

Il provvedimento, predisposto dall’Assessorato Legalità e Diritti e dall’Assessorato alle Attività economiche e produttive, insieme al Comando della Polizia Municipale, verrà ora sottoposto al Consiglio comunale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento