Viadotto Bisagno, si stacca una grondaia e precipita al suolo: «Pronto l'esposto»

Ennesimo crollo dall'infrastruttura che sorge proprio sopra le case e che in passato è già stata al centro di polemiche. Lunedì una parte metallica, già parzialmente staccata, è crollata

Una grondaia si è staccata ed è caduta lunedì pomeriggio dal viadotto Bisagno, precipitando al suolo e rischiando di ferire le persone che ormai da anni hanno dovuto imparare a convivere con la presenza del viadotto e la caduta di oggetti e componenti edili.

A denunciare il fatto sono stati, ancora una volta, i residenti, con Chiara Ottonello, portavoce del comitato Abitanti sotto il ponte Bisagno, che ha spiegato che «la grondaia era già staccata, la pioggia l’ha fatta cadere. Questo è il ponte da cui si staccano le grondaie - si è sfogata - ovviamente, cadono sulla strada».

Sull’accaduto è intervenuta ancha Alice Salvatore, consigliera regionale del Movimento 5 Stelle: «Solo venerdì scorso ero stata sotto al viadotto del Bisagno e avevo constatato di persona una serie di pericoli: tubi del pluviale appena posizionati e già mezzi rotti, tinteggiature di superficie da cui già trasudava l'umidità e infiltrazioni d'acqua lungo i piloni per grondaie probabilmente posizionate male. Poco tempo dopo, un pezzo di grondaia si è staccato, scollegandoti dal tubo portante, e proprio quella grondaia si è schiantata a terra. I calcinacci sono crollati al suolo e l'acqua piovana sta scrosciando come una cascata».

«La manutenzione inadeguata porta a questi risultati - ha concluso Salvatore - Stavo già facendo partire un esposto alla Procura per obbligare un intervento di messa in sicurezza d'urgenza, adesso aggiungerò questo episodio agghiacciante. Sono in contatto con il nostro sottosegretario Roberto Traversi per obbligare chi di dovere a intervenire, stavolta con misure definitive».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

  • Morta in un incidente, raccolta fondi per la famiglia di Alessandra Parente: donati gli organi

  • Albaro: festa di compleanno notturna a Villa Gambaro, i residenti chiamano la polizia

Torna su
GenovaToday è in caricamento