Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Via Provvidenza

Violenze sessuali e molestie su ragazzine: arrestato 43enne a Torriglia

I fatti risalgono al 2007 e al 2010, anni in cui il 43enne si era reso protagonista di molestie sessuali e violenze ai danni di alcune ragazzine. L'uomo è stato arrestato in un bar a Torriglia

Un 43enne, è stato arrestato a Torriglia a seguito di un ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dalla Procura Generale della Repubblica di Genova, Sost. Proc. Gen. Pio Macchiavello, dovendo scontare la pena di anni 2 di reclusione.

Nel 2007, dopo averla osservata da dietro un cespuglio, aggredì una ventenne in un parco di Torriglia. Dopo essersi abbassato i pantaloni, la faceva cadere per terra e nonostante il tentativo di fuga della giovane, la palpava ripetutamente nelle parti intime del corpo. La caduta degli occhiali del maniaco permetteva alla giovane di fuggire e denunciare quanto accaduto all’Arma locale.

In seguito veniva nuovamente indagato per molestie telefoniche nei confronti di due ragazzine (12 e 8 anni) di Genova, alle quali inviava sms nei quali chiedeva di scambiarsi foto personali.

La vicenda processuale, in primo grado, a seguito di giudizio abbreviato, si era conclusa con la condanna a due anni e quattro mesi di reclusione per la violenza sessuale e a quattro mesi di arresto per le molestie. A seguito di ricorso alla Corte Suprema di Cassazione, la Corte d’Appello di Genova aveva però ridotto la pena a due anni, riconoscendo all'uomo un vizio parziale di mente.

L’attività di ricerca condotta dalla Sezione Catturandi del Nucleo Investigativo di Genova ha permesso di rintracciare il 43enne in un bar nel comune di Torriglia. Dopo aver espletato le formalità di rito l’uomo è stato associato alla casa circondariale di Genova Marassi.

LA RETTIFICA «Il mio assistito - ci informano i legali - non si è - contrariamente a quanto riportato sia nel titolo che nel testo dell'articolo - reso responsabile di plurime violenze sessuali a danni di ragazzine di Torriglia. Il mio cliente è stato condannato, con sentenza passata in giudicato, per un unico episodio a danni, peraltro, di una maggiorenne mentre è ancora in fase di giudizio per il reato contravvenzionale di molestie telefoniche».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenze sessuali e molestie su ragazzine: arrestato 43enne a Torriglia

GenovaToday è in caricamento