menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torriglia, l'avventura a lieto fine di due daini intrappolati

Gli agenti della Città Metropolitana sono intervenuti in un terreno vicino a via Rosciano per liberare due esemplari che erano rimasti incastrati con le corna in una recinzione

E’ iniziato con un salvataggio il 2016 degli agenti della Città Metropolitana, intervenuti ieri a Torriglia per liberare due daini rimasti intrappolati nelle maglie metalliche di una recinzione.

A dare l’allarme sono stati alcuni residenti che hanno notato gli esemplari, due grossi maschi probabilmente impegnati a lottare per la stagione degli amori, in un terreno nei pressi di via Rosciano: proprio durante la lotta i loro grandi palchi sono rimasti incastrati nelle maglie della recinzione, intrappolandoli per ore sino a quando una pattuglia della Città Metropolitana e gli agenti della Municipale di Torriglia non sono intervenuti.

Dopo avere calmato gli animali, gli agenti sono riusciti a portare a termine la delicata operazione liberando le corna: dei due daini, uno una volta libero ha riguadagnato i boschi sparendo alla vista, mentre l’altro, più provato dall’esperienza, è stato fatto riposare un giorno e una notte in uno spiazzo nelle vicinanze prima di essere liberato.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, da lunedì tutta la Liguria in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento