Chiesta l'assoluzione per il poliziotto che sparò a Jeff Tomalà

Il prossimo 26 settembre saranno ascoltate la difesa e le parti civili. Davanti al tribunale amici e parenti di Jefferson hanno esposto striscioni per chiedere "verità e giustizia"

Questa mattina in tribunale a Genova il pubblico ministero Walter Cotugno ha chiesto l'assoluzione per Luca Pedemonte, l'agente che aveva sparato al 22enne Jefferson Tomalà, uccidendolo, nel corso di un tso nel giugno 2018 a Sestri Ponente. Pedemonte è accusato di eccesso colposo di legittima difesa.

Il prossimo 26 settembre saranno ascoltate la difesa e le parti civili. Dopo la perizia tecnica, il pubblico ministero aveva chiesto l'archiviazione, rigettata dal giudice delle indagini preliminari Franca Borzone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questa mattina davanti al tribunale amici e parenti di Jefferson hanno esposto striscioni per chiedere "verità e giustizia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Bassetti: «Seconda ondata? Basta allarmismo»

  • Waterfront, avanti con i lavori: l'acqua inizia a fluire nel canale navigabile

  • Ronaldo e Georgina di nuovo in Liguria: bagno a Portofino e cena a Paraggi

  • Ruba una valigia in un'auto ma passa davanti al proprietario poco dopo

  • A7, chiude per 15 giorni la galleria tra lo svincolo A12 e Bolzaneto: le modifiche al traffico

  • Il primo giorno del ponte San Giorgio, tra code e qualche intoppo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento