menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perdono 50mila euro alle slot, per rifarsi ne forzano una

Una volta entrati in un bar del levante cittadino, dopo aver ordinato da bere, i due si sono appartati nella saletta posteriore per giocare e, trovandosi da soli, utilizzando una pinza, hanno forzato una delle slot machine e la macchina cambia monete

Il vizio del gioco è costato caro a due quarantacinquenni albanesi, residenti a Genova. I due individui, da tempo entrati nella spirale delle slot machine, si sono giocati quasi cinquantamila euro ai video poker, precipitando in breve tempo in notevoli difficoltà finanziarie. 

Per questo motivo, un pomeriggio come tanti passati davanti alle 'macchinette', hanno deciso di rientrare fraudolentemente in possesso dei “soldi loro”, come li hanno successivamente definiti agli investigatori. 

Una volta entrati in un bar del levante cittadino, dopo aver ordinato da bere, i due si sono appartati nella saletta posteriore per giocare e, trovandosi da soli, utilizzando una pinza, hanno forzato una delle slot machine e la macchina cambia monete, riuscendo a impossessarsi della somma di cinquemila euro in contanti.

Convinti di averla fatta franca, i due non hanno però fatto i conti con una telecamera di sorveglianza installata all'interno del locale, che ha filmato tutta l'azione. Gli uomini della Squadra Investigativa del commissariato Foce Sturla hanno visionato i filmati forniti dal titolare del bar e hanno riconosciuto, in uno dei due albanesi, un soggetto a loro già noto.

VIDEO: TELECAMERA RIPRENDE IL FURTO

La successiva attività di indagine ha portato all'identificazione del complice e al rinvenimento, presso le loro abitazioni, degli abiti indossati durante il colpo e della pinza utilizzata per forzare la slot machine. 

I due sono stati denunciati per furto e danneggiamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento