menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta di violentarla nell'hotel, non riuscendoci la rapina

Un uomo di 34 anni è stato arrestato per rapina in via Gramsci dai carabinieri. Il malvivente aveva indosso cellulare e portafoglio di una ragazza che ha riferito di essere stata vittima di un tentativo di violenza sessuale da parte del malvivente

Genova - Nel pomeriggio di martedì 19 marzo 2013, i carabinieri della stazione Maddalena hanno tratto in arresto per rapina un algerino, Moncef D. di 34 anni, con pregiudizi di polizia. L'uomo, in via Gramsci, nei pressi di un hotel è stato sorpreso a litigare violentemente con una donna.

Bloccato e perquisito, l'uomo è stato trovato in possesso del portafoglio e del cellulare, rubato poco prima alla ragazza. Dai successivi accertamenti è emerso che il giovane prima della lite, all'interno di una camera dell'albergo, avrebbe tentato con violenza di avere un rapporto sessuale con la ragazza, una spagnola di 24 anni.

La giovane è stata trasportata all'ospedale Galliera, visitata dai sanitari è stata refertata con 20 giorni di prognosi per vari traumi. Pertanto, il trentaquattrenne è stato anche denunciato per tentata violenza sessuale e lesioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento