Cronaca passo ca' dei luxoro

Struppa: tiro a segno contro i ratti col fucile, arrivano i carabinieri

Denunciato un pensionato di 64 anni residente in passo Ca' dei Luxoro, che in casa aveva anche un fucile e centinaia di cartucce

Forse si annoiava, o forse voleva procedere a una personalissima “bonifica” della zona dai topi, fatto sta che un 64enne genovese residente in Valbisagno ha deciso di rispolverare la carabina e uscire di casa per mettersi a sparare.

E’ successo in passo Ca’ dei Luxoro, a Struppa, dove i carabinieri della stazione di Molassana sono intervenuti dopo la segnalazione dei residenti: interpellato dai militari, il pensionato ha risposto di avere imbracciato l’arma per «sparare ai roditori».

All’interno della sua abitazione sono stati inoltre ritrovati un fucile, altre due carabine e centinaia di cartucce di vario calibro, oltre a un porto d’armi ormai scaduto. Lo sterminatore di ratti è stato quindi denunciato, e le armi sequestrate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Struppa: tiro a segno contro i ratti col fucile, arrivano i carabinieri

GenovaToday è in caricamento