menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cade dalla corriere e batte la testa, prognosi riservata

La 58enne si trova nel reparto di rianimazione dell'ospedale San Martino in prognosi riservata. L'incidente è avvenuto in via Crispi, il tratto di Aurelia che collega Recco a Sori

Restano gravi le condizioni della donna di 58 anni, caduta ieri mattina da una corriera di Atp. Marisa Loschi viaggiava da Recco verso Genova in compagnia del suo cane quando, per cause da chiarire, è precipitata giù dal mezzo dalla porta posteriore, battendo violentemente la testa.

L'incidente è avvenuto in via Crispi, il tratto di Aurelia che collega Recco a Sori. Ieri la donna è stata sottoposta a intervento neurochirurgico ed era in condizioni critiche. Avendo il cane in braccio, durante la caduta non ha trovato appoggi e ha battuto la testa sull'asfalto.

Al momento la 58enne si trova nel reparto di rianimazione dell'ospedale San Martino in prognosi riservata. Nelle prossime ore il primario di Neurochirurgia, Gianluigi Zona, valuterà nuovamente le sue condizioni.

Nel frattempo è divampata la polemica fra Atp, che sostiene che la corriera era ferma quando la donna è caduta, e i sindacati, secondo i quali la porta si sarebbe aperta mentre il mezzo era in movimento.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento