Spaccio di droga a Sestri: tre arresti e due denunce

In manette tre pusher, che sono stati anche denunciati per l'inosservanza del decreto del governo per far fronte all'emergenza coronavirus

Nel pomeriggio di domenica 15 marzo 2020 i Carabinieri del Nucleo Operativo della compagnia di Genova Sampierdarena hanno arrestato tre uomini di origini marocchine (un 29enne, un 44enne e un 27enne) per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, all'arresto si è aggiunta anche una denuncia per inosservanza del decreto del governo per contenere il contagio da coronavirus. Denunciati per spaccio anche due italiani che nascondevano la droga in casa.

I tre sono stati trovati in possesso di un totale di 66 grammi di hashish, già suddivisi in dosi pronte per il successivo spaccio al dettaglio. Oltre alla droga, sono stati recuperati oltre 2.000 euro tutti appartenenti ai tre soggetti, irregolari e senza alcuna attività lavorativa.

Eseguiti i dovuti accertamenti, i militari hanno effettuato una perquisizione in un’abitazione nel centro di Sestri, probabile base dei tre spacciatori. In questo modo hanno trovato anche un bilancino di precisione, materiale utile al confezionamento e ulteriore sostanza stupefacente (marijuana, hashish e metadone), nella disponibilità del proprietario di casa e di una sua ospite, un 46enne e una 24enne italiani,  entrambi denunciati per detenzione ai fini di spaccio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paola Cortellesi è Petra, l'ispettore genovese: «Il mio personaggio non fa la femminista, lo è»

  • Genovese di 98 anni trova un BFP da 100mila euro durante il lockdown: parte dei soldi alla ricerca

  • Coronavirus, caso positivo al Liceti di Rapallo, classe in quarantena

  • Coronavirus al San Martino, un'infermiera e un paziente positivi

  • 'Boom' di accessi ai pronto soccorso, ambulanze ferme al Galliera

  • Coronavirus: aumento di casi nel centro storico di Genova, ma nessun cluster

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento