menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Forconi: polizia senza caschi e città bloccata, oggi si replica

Lo sciopero dei forconi prosegue anche oggi. Manifestazione al casello autostradale di Bolzaneto e nuovo corteo in città. Ieri il gesto che ha suscitato maggiore eco è stato quelle delle forze dell'ordine, che si sono tolte il casco antisommossa

L'ultimo post di ieri sulla pagina facebook del 'Coordinamento 9 dicembre Genova' si conclude con la frase 'domani si replica'. E questo, a quanto pare, è quello che sta succedendo. Lo sciopero dei forconi prosegue anche oggi, martedì 10 dicembre 2013.

INTERVISTA A UN MEMBRO DEL COORDINAMENTO 9 DICEMBRE

Secondo quanto riferisce il sito della società autostrade (aggiornamento 12.06), una manifestazione, anche se con traffico regolare, è in atto sulla A7 Serravalle-Genova a Bolzaneto in entrata ed in uscita.

In città è probabile un nuovo corteo dopo quello di ieri in cui i manifestanti hanno bloccato la stazione Brignole (video) e la sopraelevata. Al momento non sono ancora chiare le intenzioni dei manifestanti per la giornata odierna. Sui social network è circolata la voce di un appuntamento alle 9 a De Ferrari, ma la piazza al momento è deserta.

Ieri il gesto che ha suscitato maggiore eco è stato quelle delle forze dell'ordine, che, al passaggio del corteo di protesta davanti alla Prefettura, si sono tolti il casco antisommossa. Un episodio simile è avvenuto anche a Torino.

Il gesto ha rischiato subito di venire strumentalizzato. Quanto accaduto è stato un «comportamento ordinario», collegato al «venir meno dello stato di tensione e delle esigenze di ordine pubblico» per la Questura di Torino. Nessun gesto di solidarietà da parte degli agenti con la protesta, dunque, come invece hanno sostenuto, tra gli altri, i sindacati di polizia Ugl, Siulp e Beppe Grillo sul suo blog.

La protesta dei 'forconi' ha radunato semplici cittadini, studenti, commercianti, operai, precari, disoccupati, vigili del fuoco, personale del 118 e altro. In piazza anche ultras di Genoa e Sampdoria, buttafuori delle discoteche genovesi, alcuni militanti di Forza Nuova e di formazioni di destra.

Il corteo di ieri ha finito per paralizzare il traffico in città. Alle fermate degli autobus molti cittadini hanno subito pensato a un nuovo sciopero Amt. Ma gli autobus circolavano regolarmente, solo rallentati a causa dei blocchi alla circolazione. Questa mattina la situazione pare abbastanza tranquilla, ma ieri la protesta ha raggiunto il suo apice subito dopo l'ora di pranzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento