Corso Europa, scritte anarchiche sulla sede della Rai

Comparse nella notte, fanno riferimento a due detenute che da una settimana hanno iniziato lo sciopero della fame. Indaga la Digos

“Solidarietà con i prigionieri in sciopero della fame”: questa una delle scritte comparse nella notte sulla facciata della sede della Rai regionale, in corso Europa.

Le scritte sono state tracciate su una vetrata, e il riferimento è agli anarchici attualmente detenuti in carcere a seguito dell’operazione Scripta Manent, in particolare a due donne incarcerate all’Aquila che da una settimana sono in sciopero della fame.

Tra le altre scritte, oltre a ‘”Stato Boia”, il “no 41 bis” e la A cerchiata. Sul posto la Digos e la polizia scientifica. Gli investigatori hanno già richiesto i filmati delle telecamere della zona, in particolare di quella che monitora l'ingresso della sede Rai.

Potrebbe interessarti

  • La triste leggenda del costruttore della Lanterna

  • La curiosità: la moglie di Oscar Wilde è sepolta a Genova

  • La leggenda dei sabba delle streghe tra Mignanego e Savignone

  • Il fantasma "maleducato" delle Mura dello Zerbino

I più letti della settimana

  • Weekend lungo di Ferragosto a Genova e provincia: fuochi d'artificio, sagre, cultura e tanto altro

  • La curiosità: la moglie di Oscar Wilde è sepolta a Genova

  • Scossa di terremoto avvertita anche in Liguria

  • Bambino investito da una moto, grave al Gaslini

  • Pensionata scomparsa da Sampierdarena, ritrovata dopo 24 ore di ricerche

  • Litigio tra ubriachi sulla spiaggia di Voltri, paura tra i bagnanti

Torna su
GenovaToday è in caricamento