menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Richiedente protezione internazionale sorpreso a spacciare

Un 27enne, nato nel Gabon, con pregiudizi di polizia, richiedente protezione internazionale, è stato arrestato dai carabinieri in centro storico dopo aver ceduto un grammo di cocaina a un trentenne genovese

I carabinieri della Maddalena, in servizio nel centro storico, hanno arrestato in flagranza per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti un 27enne, nato nel Gabon, con pregiudizi di polizia, richiedente protezione internazionale.

L'uomo è stato sorpreso in vico del Pozzetto cedere due dosi di cocaina-crack per un peso complessivo di 1 grammo in cambio di 50 euro circa a un trentenne. Lo spacciatore, perquisito, è stato trovato in possesso 410 euro, provento dell'illecita attivita, sequestrati insieme alla droga.

L'acquirente, genovese di 30 anni, è stato segnalato alla prefettura quale assuntore. Lo straniero, in attesa del processo con rito direttissimo di questa mattina, è stato al momento rinchiuso nelle camere di sicurezza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, focolaio all'ospedale Galliera

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento