menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio Mathas: chiesto giudizio per Katerina, la mamma del piccolo Ale

Il pm Marco Airoldi ha chiesto il rinvio a giudizio per Katerina Mathas, mamma del piccolo Alessandro, il bimbo di otto mesi ucciso in un residence di Nervi la notte tra il 15 e il 16 marzo 2009. La parola passa al giudice per l'udienza preliminare

Genova - Si aggrava la posizione Katerina Mathas, mamma del piccolo Alessandro, il bimbo di otto mesi massacrato e ucciso in un residence di Nervi la notte tra il 15 e il 16 marzo 2009. Il pm Marco Airoldi ha chiesto il rinvio a giudizio per la madre del piccolo.

Per la Mathas la procura ha formulato una duplice accusa: concorso in omicidio volontario o abbandono di minore con morte conseguente. Ipotesi in apparenza contrastanti, ma necessarie dopo le due decisioni in Corte d'assise e in Corte d'assise d'appello con la condanna prima a 26 anni e poi l'assoluzione di Giovanni Antonio Rasero, il broker e amante della Mathas.


Adesso spetta al giudice per l'udienza preliminare decidere per quale reato fare giudicare la donna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Coronavirus

Coronavirus: altri 15 decessi, il più giovane aveva 61 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento