menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bimbo ucciso a Genova: Rasero assolto in appello

Dopo oltre quattro ore di camera di consiglio la sentenza: il broker genovese non ha commesso il fatto. Il pm aveva chiesto l'ergastolo. Ancora nessun colpevole per la morte del piccolo Ale

Era prevista in giornata e puntualmente è arrivata. La sentenza d'appello per Giovanni Antonio Rasero, già condannato in primo grado a 26 per l'omicidio del piccolo Alessandro Mathas, recita assolto per non aver commesso il fatto. Delitto Mathas: pm chiede ergastolo per Rasero
Il pubblico ministero Marco Airoldi aveva chiesto l'ergastolo.Potrebbe interessarti: https://www.genovatoday.it/cronaca/delitto-nervi-rasero-ergastolo-mathas-ultime.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/Genova-Today/113510678752010
.

Tramite la sentenza di oggi, i giudici hanno disposto la scarcerazione immediata del broker genovese. La sentenza è stata letta dopo oltre quattro ore di camera di consiglio. I giudici della corte di assise d'appello non hanno dunque ritenuto Rasero resposabile dell'omicidio di Alessandro Mathas, ribaltando la sentenza di primo grado.

Le uniche parole pronunciate da Giovanni Antonio Rasero dopo la sentenza di assoluzione sono state di sollievo: «È la fine di un incubo. Non posso dire altro. Per rispetto alla scorta». Fa eco Luigi Chiappero, uno del broker genovese in carcere dal 15 marzo 2010. «L'assoluzione di Rasero era negli atti. Non era una sentenza facile da pronunciare, per la pressione mediatica sul caso. Siamo soddisfatti».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento