Ordigno bellico a Marassi, era nel bagno di un'accumulatrice seriale

La scoperta è stata fatta da una ditta, che stava sgomberando l'appartamento. Gli artificieri hanno trasportato l'ordigno in un cava per farlo brillare

L'ordigno bellico, trovato ieri in un appartamento di via Tortona a Marassi, si trovava nel bagno. La scoperta è stata fatta da una ditta, che stava sgomberando l'appartamento e ha avvisato la polizia. L'alloggio è stato abitato per anni da una cinquantenne con problemi psichici e dall'anziana madre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell'aprile scorso le due, dopo le segnalazioni dei vicini di casa, sono state affidate ai servizi sociali e trasferite in ricoveri sanitari. La donna, un'accumulatrice seriale, aveva riempito l'appartamento di spazzatura. Ieri sul posto sono intervenuti anche gli artificieri, che hanno trasportato l'ordigno in un cava per farlo brillare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nel fiume e batte la testa, muore nel trasporto in ospedale

  • Spesa da 150 euro all'Ipercoop, ma cerca di uscire pagandone solo 10

  • Le Frecce Tricolori martedì a Genova: quando e da dove vederle

  • L'uomo più anziano della Liguria compie 108 anni

  • Incidente in Sopraelevata, grave scooterista: traffico bloccato

  • Coronavirus, solo 17 nuovi contagi nelle ultime ore

Torna su
GenovaToday è in caricamento