rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Cronaca Marassi

Va dai carabinieri a denunciare lo smarrimento del portafogli ma con l’hashish in tasca: arrestato

Il 39enne è stato trovato con 50 grammi di hashish in tasca e altri 70 nel suo appartamento

I carabinieri hanno arrestato in flagranza per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, un ecuadoriano, gravato da pregiudizi di polizia.

Lo straniero si è presentato nella stazione di Marassi per denunciare lo smarrimento del proprio portafogli. Durante la compilazione della dichiarazione, però, il carabiniere ha sentito un forte odore di stupefacente.

Sottoposto a perquisizione personale, il 39enne è stato trovato in possesso di un pezzo di hashish, del peso di oltre 50 grammi. 

É stato controllato anche il suo appartamento dove sono stati trovati altri 70 grammi della stessa sostanza, numerosi bilancini di precisione e 280 euro ritenuti il provento dell’illecita attività. 

L’uomo è stato processato questa mattina con rito direttissimo. Lo stupefacente e il denaro sono stati sottoposti a sequestro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va dai carabinieri a denunciare lo smarrimento del portafogli ma con l’hashish in tasca: arrestato

GenovaToday è in caricamento