menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaco al pronto soccorso, rompe due dita a un infermiere

Ennesima aggressione al Galliera, la vittima è stata ferita da un uomo arrivato in ospedale dopo avere dato in escandescenze in un bar

Ancora un’aggressione ai danni di un infermiere dell’ospedale Galliera in servizio durante la notte.

La vittima è un infermiere del pronto soccorso, che nella notte tra venerdì  e sabato è stato aggredito da un paziente, un cittadino ucraino ubriaco che nella colluttazione gli ha rotto due dita di una mano. 

L’uomo, che aveva già dato in escandescenze in un bar, era arrivato in pronto soccorso accompagnato dall’ambulanza. Al momento della visita si è scagliato contro l’infermiere ferendolo alla mano.

Non è la prima volta che personale del Galliera viene ferito da pazienti ubriachi o che danno in escandescenze. L'ospedale lo scorso agosto aveva assunto delle guardie di sicurezza proprio per tutelare infermieri e medici durante l'orario notturno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo, parla l'esperto: «Ecco come mai stavolta il fenomeno è così intenso»

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Coronavirus, gli attuali positivi tornano sopra quota seimila

  • Economia

    Contributi alle imprese, nuovo bando del Comune

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento