Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Galleria Giuseppe Mazzini

Euroflora, i Civ si sfidano a colpi di creatività. E il Comune lancia il concorso

Dopo gli ombrelli in Galleria Mazzini e via Luccoli si scatena la fantasia dei commercianti. Che possono partecipare ai due concorsi organizzati appositamente per abbellire la città

Ombrelli colorati, sculture floreali, luminarie, composizioni colorate e innovative: la nuova edizione di Euroflora, la prima ai Parchi di Nervi, ha già stimolato la creatività di moltissimi genovesi, soprattutto i titolari di esercizi commerciali del territorio. Che adesso potrebbero vedere premiato il loro impegno: Comune, Camera di Commercio e organizzatori della manifestazione hanno deciso di dedicare due speciali concorsi ai Civ, che si daranno (pacifica) battaglia per abbellire il più possibile la città in occasione della kermesse dedicata a fiori e piante. 

Il primo concorso, “CIV in fiore” (promosso da Comune, Camera di Commercio, Euroflora 2018, Associazioni di categoria del commercio e dell’artigianato e Amici della Lanterna) vuole premiare il miglior evento e i migliori addobbi realizzati per le strade e le piazze di Genova dai consorzi di via, per rendere più attrattiva ed accogliente la città intera nel periodo di svolgimento della manifestazione.

Euroflora a Nervi, tutto pronto per il via: anticipazioni e curiosità

Coinvolti tutti i Civ della città, anche se c’è chi già si è portato avanti: il Civ Sestiere Carlo Felice ha finito da poco di installare ombrelli colorati sul soffitto di Galleria Mazzini e in salita Santa Caterina, e presto li farà comparire anche in galleria XII Ottobre, via VVX Aprile, via Roma, vico San Sebastiano e Largo San Giuseppe, dove verranno organizzati diversi eventi in onore di Euroflora. Anche il Civ di via Luccoli ha puntato sugli ombrelli, scegliendoli però bianchi, e il 21 aprile darà il benvenuto alla kermesse con un’esposizione di Vespe storiche, e stando alle ultime indiscrezioni anche il Civ di via Cesaera seguirà la tendenza, uniformando così il centro a tema “ombrello”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il secondo concorso, “Città in fiore” (promosso da Città Metropolitana, Camera di Commercio, Euroflora 2018, Associazioni di categoria del commercio e dell’artigianato e Amici della Lanterna) è invece rivolto ai commercianti e agli artigiani con vetrine sulla strada di tutta la provincia di Genova, e valorizza gli addobbi a tema floreale realizzati nei negozi (ai fioristi, in particolare, verrà dedicato un premio speciale).

civ via luccoli ombrelli-2

Come partecipare e i premi in palio 

Le domande di partecipazione a entrambi i concorsi vanno presentate entro le 12 di venerdì 20 aprile; il bando completo del Concorso CIV è a disposizione sul sito del Comune di Genova, sezione Bandi di gara, mentre quello dedicato ai negozi e alle botteghe artigiane è pubblicato sul sito della Camera di Commercio di Genova.

Euroflora 2018: la guida completa all'evento

Premio messo in palio dall’assessore al Commercio del Comune di Genova, 1.800 euro da assegnare ai Civ vincitori sulla base di una graduatoria e suddiviso in 500 euro come primo premio per il migliore evento collaterale, 800 euro come primo premio per il miglior addobbo e 500 euro per un ulteriore eventuale premio speciale da parte della Commissione. Gli altri premi sono messi a disposizione dalla Camera di Commercio di Genova e dall’Associazione Amici della Lanterna, il simbolo di Genova che proprio quest’anno compie 890 anni.

«Il Comune di Genova partecipa al concorso dando un contributo economico - conferma soddisfatta l’assessore al Commercio, Paola Bordilli - Rivolgo un forte ringraziamento ai Civ cittadini per la partecipazione attiva a un momento importante per la città come Euroflora di cui, già in questi giorni, state vedendo i risultati nelle nostre strade. Anche il calendario degli eventi collaterali della manifestazione vede una folta attività dei CIV che animeranno moltissime zone della città. Ho ritenuto pertanto doveroso che il Comune partecipasse, anche e soprattutto con un sostegno economico, al bando istituendo due differenti aspetti di premio: l’addobbo di via nonché l’evento collaterale. Ricordo altresì che fino a domenica 13 maggio l’assessorato ha concesso gratuitamente agli operatori commerciali l’occupazione del suolo pubblico per sistemare vasi con piante, decorazioni floreali e ornamenti all’esterno del proprio esercizio legati al tema della manifestazione».

«I nostri premi - ha aggiunto il presidente della Camera di Commercio Paolo Odone - sono pensati per mettere in risalto anche in questa occasione le eccellenze del nostro territorio, come la ristorazione Genova Liguria Gourmet che garantisce la qualità, l’accoglienza e la fantasia degli chef genovesi anche a tavola e le Botteghe storiche, da sempre in prima linea quando si tratta di partecipare alla promozione turistica della città e della provincia».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Euroflora, i Civ si sfidano a colpi di creatività. E il Comune lancia il concorso

GenovaToday è in caricamento