rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca Cornigliano / Corso Ferdinando Maria Perrone

Gestivano take away della droga, due coinquilini arrestati dalla polizia

Gli agenti hanno sequestrato quasi mezzo chilo di stupefacenti e 2.390 euro in contanti

Due spacciatori sono stati arrestati dalla polizia a Cornigliano. 

I due coinquilini, un 40enne albanese e un 36enne genovese, gestivano un 'take away' della droga nel loro appartamento dove gli agenti hanno trovato 23 dosi di cocaina già confezionate e 5 panetti di hashish, per un totale di circa mezzo chilo di sostanze stupefacenti. 

Ieri gli agenti del Commissariato Prè hanno arrestato per spaccio un 40enne albanese ai servizi sociali e un 36enne genovese.
L’indagine è partita dalla segnalazione di un via vai sospetto intorno a un civico di corso Perrone, confermato dai poliziotti che sono entrati nell'edificio in borghese.

Dopo l'identificazione hanno perquisito la casa anche grazie ai cani poliziotto Nagut e Constantin che hanno scovato la droga in un buco scavato nel pavimento, coperto da una piastrella mobile sui cui poggiava una cassettiera.

In camera da letto sono stati trovati 2.390 euro in banconote di vario taglio e nella cucina un bilancino di precisione. Durante la perquisizione un giovane ha suonato al citofono chiedendo di poter salire e, dopo essere stato accolto in casa dai poliziotti, è stato controllato ed ha ammesso di essere lì per acquistare dello stupefacente dai due pusher.

Intanto i cellulari dei due continuavano a ricevere telefonate e notifiche di messaggi, gli agenti hanno controllato le chat in cui sono si leggevano gli accordi per la vendita della droga.

I due sono stati arrestati e portati nel carcere di Marassi. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gestivano take away della droga, due coinquilini arrestati dalla polizia

GenovaToday è in caricamento