menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Città metropolitana, anagrafe e gare d'appalto on line

Registro delle nascite, Pec comunale, piani urbanistici e autocertificazioni smart per le imprese sono i nuovi servizi del programma Agenda digitale

La Città metropolitana di Genova ha investito 1 milione di euro nel progetto Agenda digitale coordinato da Regione Liguria e finanziato dallo Stato. Al piano d'innovazione hanno aderito 39 comuni metropolitani su 67, avviando così 4 nuovi servizi: l’anagrafe digitale, la Pec comunale, la banca dati dei fornitori e i piani urbanistici digitali. 

Si avvia così la digitalizzazione dei servizi demografici, che permetterà ai cittadini di scaricare sul proprio pc documenti e velocizzare la burocrazia. Saranno anche accessibili on line i certificati di residenza, una comodità per coloro che risiedono in comuni dell’entroterra magari lontani dal proprio Municipio.

La banca dati dei fornitori permetterà di accreditarsi alle gare d’appalto in pochi click, semplificando la vita alle imprese: attraverso la piattaforma informatica Equal Plus, i titolari potranno iscriversi, impostare tipi e importi delle gare a cui desiderano partecipare e autocertificarsi una sola volta per il possesso dei requisiti legali. Comodità in arrivo anche per architetti, geometri o semplici cittadini cha hanno bisogno dei documenti relativi a una determinata proprietà o che necessiteranno di scaricare certificati di tipo urbanistico, basterà collegarsi al sito del proprio comune e cercare nel menù la voce Puc on-line.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, da lunedì tutta la Liguria in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento